Il pres. Marino: "Il nostro valore aggiunto sono i tifosi". Crescono i numeri dell'associazione Brindisi Vola a Canestro

“Da tempo continuo a ripetere che il nostro valore aggiunto è rappresentato dai tifosi. Quanto fatto da 35 appassionati, entrando nell’associazione, è motivo di enorme soddisfazione e per la società rappresenta una spinta ancora maggiore a far bene e a tenere il nome di Brindisi in alto, sempre più in alto”.

Queste le parole del presidente dell’Enel Basket Brindisi Nando Marino in merito alla lodevole iniziativa di un gruppo di tifosi biancoazzurri che ha deciso di acquisire alcune quote relative all’associazione ‘Brindisi Vola a Canestro’, una realtà ormai consolidata all’interno del panorama societario.

Riceviamo e pubblichiamo la nota stampa diramata dall’associazione.

La forza del gruppo? L’unione fa la forza? Tutti per uno, uno per tutti? Comunque la si voglia definire, la nuova iniziativa che fa riferimento all’associazione “Brindisi vola a canestro” deve essere intesa come uno straordinario gesto di condivisione, partecipazione, attaccamento. Infatti, 35 tifosi della New Basket Brindisi (alcuni residenti in altre zone d’Italia e uno addirittura in Inghilterra!) hanno deciso di costituire 3 gruppi e così acquisire 3 quote associative, partecipando con piccole cifre individuali ma tali da raggiungere il totale necessario. La famiglia dell’associazione “Brindisi vola a canestro” diventa sempre più grande in modo da garantire un aiuto ancora più forte alla New Basket Brindisi, vero orgoglio della nostra terra.

La bella e particolare iniziativa si deve all’idea lanciata da Massimo Brento e Diego Simone (tifosi della Curva Sud) che hanno profuso il massimo impegno per coinvolgere tante persone e, così, acquisire le quote associative. I referenti delle 3 quote e, quindi, portavoce dei gruppi sono Annarita Saracino, Enrico Lamarra e lo stesso Diego Simone.

“Sono molto grato a questi tifosi” sottolinea Franco Tomei, segretario dell’associazione “per il bellissimo gesto di unirsi a noi e così darci ancora più spinta per sostenere la società. La prossima sarà una stagione difficile per svariati motivi ma noi brindisini abbiamo una forza incredibile e un attaccamento ai colori sociali assolutamente straordinario: sarà una sfida ancora più emozionante”.

Altri tifosi si stanno organizzando ed hanno già segnalato all’indirizzo volacanestrocomunica@libero.it la volontà di partecipare in modo analogo. “Più saremo e più faremo”. Fu l’auspicio dei primi associati alla nascita di “Brindisi vola a canestro” anno addietro. E così è stato!

20 07 2017 - 15:51