Happy Casa mette paura ai campioni d'Italia. Venezia la spunta nel finale punto a punto

Colpaccio esterno sfiorato per la truppa biancoazzurra di coach Frank Vitucci, vicinissima a compiere l’ennesima impresa di questo 2018 capitolando solo negli ultimi secondi di gioco per 76-71 sul campo dell’Umana Reyer Venezia.
Happy Casa Brindisi lotta per tutto l’arco della gara e tiene botta ai tentativi dei campioni d’Italia in carica di archiviare anzitempo la pratica. Solo i numerosi errori al tiro nel finale, le due stoppate prese da Mesicek e l’imprecisione di Moore (acciaccato per tutta la scorsa settimana) consentono ai padroni di casa di tirare un grosso sospiro di sollievo e blindare il Taliercio.
Non basta l’ennesima doppia doppia di un quantomai generoso Cady Lalanne, autore di 15 punti e 14 rimbalzi in 35 minuti di gioco, sempre in campo nella ripresa. La sfuriata di Nic Moore non arriva questa volta nel terzo quarto e i biancoazzurri tamponano con le giocate del sempre ispirato Mesicek, top scorer dei suoi a quota 16 punti con 4/6 da 2 e 2/3 da 3.
Ottimo anche l’apporto di Tepic, a referto con 15 punti ma con un 5/10 da 2 punti nei momenti caldi dell’incontro. Dalla sponda veneziana invece un imperioso Peric tiene a galla i suoi con 21 punti e 8 rimbalzi, MVP del match nonostante i 5 falli commessi che lo costringono a seguire il palpitante fotofinish seduto in panchina.
Le due compagini non hanno offerto il miglior spettacolo offensivo, sbagliando entrambe molto dalla lunetta (Umana 10/20, Happy Casa 18/24). Le 10 palle perse dai biancoazzurri sulle 13 totali pesano sull’economia dell’incontro, così come le percentuali dalla lunga distanza (Umana 6/23, Happy Casa 3/15).

Archiviata la diciottesima giornata, i biancoazzurri torneranno in campo domenica 11 febbraio alle ore 17.00 per un’altra grande sfida: quella alle scarpette rosse dell’EA7 Emporio Armani Milano.
FORZA BRINDISI!

IL TABELLINO

Umana Reyer Venezia-Happy Casa Brindisi: 76-71

Parziali: (21-16; 36-33; 59-54; 76-71)

UMANA: Haynes 4, Peric 21, Johnson 11, Bramos 15, Tonut 4, De Nicolao 1, Biligha 10, Cerella 3, Watt 7, Daye, Ress ne, Bolpin ne. All.: De Raffaele.
HAPPY CASA: Mesicek 16, Suggs 5, Tepic 15, Lalanne 15, Cardillo, Smith 8, Moore 10, Giuri 2, Donzelli, Oleka ne, Canavesi ne, Sirakov ne. All.: Vitucci.

TIRI DA 2 PUNTIUMANA: 24/47; HAPPY CASA: 22/44.
TIRI DA 3 PUNTIUMANA: 6/23; HAPPY CASA: 3/15.
TIRI LIBERIUMANA: 10/20; HAPPY CASA: 18/24.
RIMBALZIUMANA: 36 (10 off); HAPPY CASA: 38 (8 off).
ASSISTUMANA: 20; HAPPY CASA: 14.
PALLE PERSEUMANA: 10; HAPPY CASA: 13.

Arbitri: Alessandro Vicino – Fabrizio Paglialunga – Nicola Ranaudo

4 02 2018 - 11:07