Newsletter #06 - Happy Casa Brindisi

Nasce la prima newsletter ufficiale della società biancoazzurra: news-foto-video-anteprime ed esclusive a portata di mano per appassionati e supporters della Happy Casa Brindisi!

WORK IN PROGRESS

30 MINUTI ALLA PARI, POI BRESCIA ALLUNGA
Alla ripresa della Lega A dopo due settimane di stop forzato, la Happy Casa Brindisi non riesce a carburare e strappare il colpo esterno in casa della Germani Basket Brescia. Al PalaGeorge di Montichiari la Leonessa batte 74-60 gli ospiti, che hanno il merito di rimanere a galla e in partita per quasi tutti i 40 minuti di gioco, salvo poi cedere e mollare nel finale di gara.
Rammarico in casa biancoazzurra per le numerose occasioni sprecate e la mancanza di lucidità di alcuni uomini che nell’economia di un match piuttosto equilibrato avrebbe potuto fare molto comodo a coach Vitucci.
Brindisi infatti ricuce un gap di 12 punti accumulato nel secondo quarto fino ad arrivare al -1 nella terza frazione, fermandosi però sul più bello senza riuscire a piazzare la zampata del sorpasso sfruttando l’imprecisione altrui. Le triple di Sacchetti (16 pt) nell’ultima frazione affossano i sogni di gloria, alimentati dal 4/4 di Giuri nel secondo quarto e dalla solida prova di Lydeka autore di 12 punti, 8 rimbalzi e 3 recuperi per una valutazione pari a 21, la più alta nelle fila Happy Casa e inferiore solo al 22 registrato da Ortner.
Suggs fuori partita con 1/9 dal campo e un esordio sottotono di Iannuzzi (-27 di plus/minus) non collimano con i tentativi di espugnare il PalaGeorge.
Landry chiude a 18 punti, Moore a 15 per i rispettivi miglior realizzatori delle due compagini.

Brindisi tornerà in campo domenica prossima al PaladelMauro per il classico derby del sud in casa della Scandone Avellino difendendo ancora 4 punti di margine su Pesaro e 2 su Capo d’Orlando che si sfideranno in un match già decisivo ai fini della lotta salvezza.

● IL TABELLINO

Germani Basket Brescia-Happy Casa Brindisi: 74-60

Parziali: (15-12; 35-29; 54-49; 74-60)

GERMANI: Moore 4, Hunt 7, Vitali L. 2, Landry 18, Ortner 9, Traini, Vitali M. 16, Moss 4, Sacchetti 16, Mastellari ne. All.: Diana.
HAPPY CASA: Mesicek 5, Suggs 3, Tepic 7, Lydeka 12, Smith 6, Moore 15, Giuri 12, Donzelli, Iannuzzi, Sirakov, Cardillo ne, Petracca ne. All.: Vitucci.

TIRI DA 2 PUNTIGERMANI: 20/40; HAPPY CASA: 13/40.
TIRI DA 3 PUNTIGERMANI: 8/27; HAPPY CASA: 9/24.
TIRI LIBERIGERMANI: 10/17; HAPPY CASA: 7/12.
RIMBALZIGERMANI: 48 (13 off); HAPPY CASA: 35 (8 off).
ASSISTGERMANI: 14; HAPPY CASA: 11.
PALLE PERSEGERMANI: 14; HAPPY CASA: 17.
Arbitri: Luca Weidmann – Emanuele Aronne – Matteo Boninsegna

SALA STAMPA

Coach Frank Vitucci nel post partita di Germani Basket Brescia-Happy Casa Brindisi ha commentato il match con i giornalisti presenti in sala stampa.
Queste le sue dichiarazioni: “Paghiamo troppi errori che non ci hanno consentito di cambiare l’inerzia della gara. Così è diventato difficile. Dal punto di vista offensivo dobbiamo sicuramente migliorare e recuperare qualcuno che, con tutta franchezza, non è stato all’altezza. Abbiamo avuto anche la palla del sorpasso ma ci è mancato un pochino di cinismo e sagaci che bisogna avere quando si presenta l’occasione.
Siamo rimasti aggrappati alla partita per tre quarti nonostante avessimo prodotto veramente poco dal punto di vista offensivo. Abbiamo pagato troppi errori decisionali che ci sono costati il doppio del dispendio energetico per restare aggrappati alla partita.
Brescia, lo sappiamo, è una formazione molto forte e non puoi concedergli tutte queste opportunità se vuoi andare a vincere sul loro campo. Abbiamo cercato di tenere difensivamente ma nel quarto decisivo non siamo riusciti a rispondere offensivamente ai loro strappi”.

GLI HIGHLIGHTS

PLAYER FOCUS

IL DERBY DEL SUD

‘El Clasico’ in Spagna, ‘Il derby del sud’ in Italia: Avellino e Brindisi si scontrano nuovamente in una sfida affascinante, storica e sempre molto equilibrata. All’andata i biancoazzurri strapparono la prima gioia stagionale dopo un 0/5 iniziale, vincendo un’incredibile partita ai tempi supplementari dopo aver acciuffato la parità allo scadere con un canestro clamoroso di Milenko Tepic.

● LA MAGIA DI TEPA

● IL MATCH DI ANDATA

SI RITORNA NELLA NOSTRA SECONDA CASA

A partire dalle ore 12.00 di venerdì 9 febbraio sarà possibile acquistare i tagliandi per assistere al fondamentale match contro la VL Pesaro in programma al PalaPentassuglia domenica 18 febbraio alle ore 18.00. Una partita di grandissima importanza per il prosieguo della stagione biancoazzzura, in cui avremo bisogno della spinta dei nostri 3500 tifosi. TUTTI INSIEME PER VINCERE!

L’acquisto del tagliando può essere effettuato c/o il New Basket Store di Corso Garibaldi, 29 (lun 17:00-20:30 | mar-sab 09:30-13:00 e 17:00-20:30), presso tutti i punti vendita Vivaticket abilitati sul territorio nazionale o online sul sito www.vivaticket.it.

Di seguito l’elenco prezzi:

PER RICEVERE IN TEMPO REALE LA NEWSLETTER SUL TUO SMARTPHONE O PC “CLICCA QUI E INSERISCI IL TUO INDIRIZZO EMAIL”:

powered by TinyLetter

8 03 2018 - 09:36