Primo match-ball salvezza sciupato. Orlandina ritrova la vittoria al PalaPentassuglia 74-75

Betaland Capo d’Orlando espugna il PalaPentassuglia 74-75 e ritrova la vittoria a un girone di distanza dall’ultima gioia in regular season, sempre ai danni della Happy Casa Brindisi.
Una doccia gelata per i biancoazzurri che perdono la possibilità di festeggiare la salvezza con 4 giornate d’anticipo e probabilmente anche il play americano Nic Moore, uscito dolorante dal campo nel secondo quarto (nel finale di gara out anche Tepic per un colpo alla spalla). L’eroe di giornata in casa Orlandina è Knox, MVP del match con ben 27 punti e autore del canestro della vittoria a 4” dalla fine.
L’ultimo tentativo di Smith risulta vano, con la difesa ospite che scippa la palla al lungo brindisino.
Senza Moore per buona parte dell’incontro, è Marco Giuri nel secondo tempo a caricarsi i compagni sulle spalle: 17 punti con 5/7 da 2, 2/3 da 3 e 1/2 ai liberi più 5 assist a referto.
Happy Casa prova ad allungare al 32’ sul 63-57 ma la Betaland è in missione e tiene botta fino alla fine trovando un prezioso Smith da 14 punti e il solito poderoso Know da 27 + 8 rimbalzi e 24 di valutazione.

Con questa vitale vittoria Capo d’Orlando riacciuffa Pesaro a quota 12 punti mentre Brindisi rimane ferma a 16. Il prossimo turno sarà sempre casalingo per la Happy Casa, di scena al PalaPentassuglia domenica 22 aprile alle ore 17:30 contro la Vanoli Cremona.

IL TABELLINO

Happy Casa Brindisi-Betaland Capo d’Orlando: 74-75

Parziali: (13-18; 35-34; 59-55; 74-75)

HAPPY CASA: Mesicek 11, Suggs 12, Tepic 3, Lydeka 10, Cardillo, Smith 8, Moore 5, Giuri 17, Iannuzzi 8, Donzelli ne, Sirakov ne, Di Maggio ne. All.: Vitucci.
BETALAND: Smith 14, Faust 10, Atsur 5, Kulboka 3, Likhodey 10, Campani, Stojanovic 6, Knox 27, Galipò ne, Donda ne. All: Mazzon.

TIRI DA 2 PUNTIHAPPY CASA: 21/43; BETALAND: 26/46.
TIRI DA 3 PUNTIHAPPY CASA: 8/21; BETALAND: 6/20.
TIRI LIBERIHAPPY CASA: 8/15; BETALAND: 5/10.
RIMBALZIHAPPY CASA: 39 (11 off); BETALAND: 34 (7 off).
ASSISTHAPPY CASA: 19; BETALAND: 13.
PALLE PERSEHAPPY CASA: 15; BETALAND: 11.

Arbitri: Dino Seghetti – Massimiliano Filippini – Denis Quarta

14 04 2018 - 12:31