Vitucci: "Giocato al di sotto delle nostre possibilità. Ora devono dare tutti qualcosa in più"

Coach Frank Vitucci si è presentato a fine partita in sala stampa per analizzare il match perso dalla sua Happy Casa Brindisi contro la Betaland Capo d’Orlando.

Queste le sue dichiarazioni: “Abbiamo perso il primo match-ball ma il destino è nelle nostre mani. Domenica abbiamo un altro turno in casa, contro la Vanoli Cremona e dobbiamo far di tutto per conquistare la vittoria. È chiaro che abbiamo giocato al di sotto delle nostre possibilità. L’infortunio di Nic Moore ci ha un bel po’ penalizzati mentre Tepic s’è fatto male alla spalla. Ora speriamo che per lui non sia niente di grave, mentre temo un bel po’ per Moore. Tutti dovranno dare qualcosa in più ora in avanti per sopperire alla sua assenza”.

Ufficio Stampa Happy Casa Brindisi

16 04 2018 - 10:20