NewsPrima SquadraVitucci: “Ci siamo andati ancora più vicini, non mi è piaciuto il trattamento negli ultimi due minuti. Onore alla Virtus”

3 Giugno 20216

Coach Frank Vitucci ha commentato così nel post partita alla Segafredo Arena l’ultima apparizione stagionale della sua Happy Casa Brindisi, in gara 3 di semifinale scudetto.

 

https://fb.watch/5Ud4r-yY4L/ 

 

Un estratto dalle dichiarazioni: “Complimenti alla Virtus, quando una serie termina sul 3-0 c’è poco da dire o recriminare. Anche oggi hanno avuto i colpi dei fuoriclasse come Teodosic. Noi ci abbiamo provato, siamo andati anche più vicini rispetto alle prime due gare della serie ma non è bastato. Non abbiamo tirato con percentuali buone ma siamo stati sempre lì, purtroppo nel finale non mi è piaciuto il trattamento ricevuto negli ultimi due minuti di gioco. Abbiamo fatto una grande stagione, onore ai miei ragazzi, allo staff e a tutta la società per l’enorme sforzo compiuto”.


Notice: compact(): Undefined variable: limits in /var/www/clients/client3/web12/web/wp-includes/class-wp-comment-query.php on line 853

Notice: compact(): Undefined variable: groupby in /var/www/clients/client3/web12/web/wp-includes/class-wp-comment-query.php on line 853

Notice: compact(): Undefined variable: limits in /var/www/clients/client3/web12/web/wp-includes/class-wp-comment-query.php on line 853

Notice: compact(): Undefined variable: groupby in /var/www/clients/client3/web12/web/wp-includes/class-wp-comment-query.php on line 853

Notice: compact(): Undefined variable: limits in /var/www/clients/client3/web12/web/wp-includes/class-wp-comment-query.php on line 853

Notice: compact(): Undefined variable: groupby in /var/www/clients/client3/web12/web/wp-includes/class-wp-comment-query.php on line 853

6 comments

  • Giuseppe

    3 Giugno 2021 at 10:42

    Crescita esponenziale di una Società che rappresenta mezza Italia (da Roma in giù). nel Basket che conta. I sogni non finiscono qui. Per il resto, amaro in bocca per come i fischietti tendano spesso ad agevolare squadre più blasonate. Non finisce qui, prima o poi coloreremo di azzurro il tricolore. Immensa Brindisi, grazie per le magiche emozioni che regalate e continuerete a regalare. Coach non sognarti di lasciare la nostra terra 🙂

    Reply

  • Mimmo da Pomezia

    3 Giugno 2021 at 11:39

    Grazie Coach per questa ulteriore, fantastica stagione!!!
    Non vedo l’ora che cominci la prossima!!
    A presto!!

    Reply

  • Giancarlo Barbieri

    3 Giugno 2021 at 13:04

    Abbiamo gioito e sofferto; bene così.
    Dire FANTASTICI è riduttivo.
    Grazie a tutti gli artefici per un campionato probabilmente irripetibile.
    Giancarlo

    Reply

  • COSIMO ARIANO

    3 Giugno 2021 at 14:07

    Grazie al management, allo staff tecnico e al roster.
    Siamo nell’elite cestistica nazionale.
    Risultato straordinario.
    Sempre con i piedi ben piantati a terra, facciamo sogni che diventano realtà.

    Cresciamo consolidando i passi che poggiamo e ci diamo obiettivi perseguibili.

    Brindisi non è una megalopoli ma trabocca di passione e mastica basket con competenza.

    Ancora solo un enorme grazie.

    #forzaNBB!

    Reply

  • Fabio Frabetti

    4 Giugno 2021 at 12:48

    Sono un tifoso della Virtus Bologna. Come ha detto Teodosic, sono certo anch’io che se non ci fosse stato il problema del Covid il finale di campionato sarebbe stato diverso e così pure la griglia dei playoff. Mi piacerebbe anche sapere come sarebbe andata la stagione scorsa se l’avessimo terminata come è successo in Spagna…
    Ciononostante in un basket di difese estreme e cattive sempre poco controllato dagli arbitri, mi sembrano illogiche le dichiarazioni del sig. Marino che riporta la differenza sui tiri liberi assegnati a Virtus e Brindisi nella terza partita. Provi ad andarsi a rileggere quanti liberi hanno avuto le due squadre in gara 1. Se non trova il dato glielo ricordo io: Brindisi 30… Virtus 10

    Reply

    • Giancarlo Barbieri

      5 Giugno 2021 at 16:46

      buongiorno Sig. Fabio,
      grande rispetto per l’opinione di tutti.
      Non vado a rivedere quanti tiri liberi sono stati assegnati alle 2 squadre in gara 1, mi fido di ciò che dice.
      Solo per un attimo la sua osservazione mi ha fatto è passata per la mente la seguente domanda:
      può essere stata una deliberata volontà della terna arbitrale di riequilibrare in gara 3 il numero di tiri liberi complessivi, a seguito di una lamentela silente di Bologna?
      Chiudiamola qui la storia dei tiri liberi.
      E’ mia opinione che gli arbitri fanno parte del gioco e, piaccia o non piaccia, dobbiamo rispettarli ed accettare le loro decisioni, come si devono accettare e comprendere le critiche a loro rivolte.
      Le critiche (garbate) servono anche a spronare e far crescere la componente arbitrale.
      Il ns. primo tifoso nonché presidente della Happy Casa Brindisi, dr. Nando Marino, non ha bisogno di essere difeso, dico semplicemente che attaccarlo mi sembra eccessivo.
      Brindisi e Bologna sono due grandi squadre;
      Brindisi purtroppo ha perso il confronto nelle 2 partite casalinghe e Bologna ha meritato di passare il turno;
      Tanti auguri (sinceri) al Bologna per la finale scudetto.
      Non me ne voglia Sig. Fabio, cordiali saluti
      Giancarlo

      Reply

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *


Notice: compact(): Undefined variable: groupby in /var/www/clients/client3/web12/web/wp-includes/class-wp-comment-query.php on line 853
LEGABASKET SERIE A